Il calderaio

indexIl calderaio, in dialetto “Callarà”, è uno dei mestieri più antichi del mondo, inventato, forse, con la scoperta stessa dei metalli e con il loro utilizzo nella vita quotidiana. Il calderaio (o stagnino) costruiva (e riparava) padelle, scodelle, piatti, bicchieri e posate, tutti rigorosamente in materiale metallico, utilizzando la lamiera di ferro dolce, duttile alla piegatura per far assumere all’oggetto la forma voluta. Le giunture si ottenevano sovrapponendo i lembi, per poi perforarli nel contorno e chiodarli con ribattini sempre di ferro. Infine i bordi venivano riempiti con lo stagno che veniva fuso con l’apposito attrezzo arroventato nella fucina. Visto l’ampio uso di carboni e ferro, facilmente questi artigiani erano riconoscibili dalla fuliggine. Purtroppo sono pochissimi gli “artisti del metallo” ancora in attività e rischiano di estinguersi per sempre.

Continua a leggere

Annunci